All Posts By

admin

tavolo-pedra-table-massimo-iosa-ghini-01

La pietra del Palladio ha ispirato Massimo Iosa Ghini: ecco Pedra

By | Notizie | No Comments

L’architetto bolognese ha prestato la sua creatività a LDM per disegnare un tavolo dalle linee futuristiche e di grande equilibrio, capace di dimostrare dove si può arrivare con tecnologia più innovativa. Pedra è stato uno dei punti focali all’Italian Stone Theatre del Marmomacc 2016

«La congiunzione tra il mondo dell’arredamento e la pietra si compie sicuramente nell’outdoor, dove c’è un grandissimo bisogno di materiale lapideo perché all’esterno la pietra è un elemento due volte naturale: consona nella sua presenza e perfetta nella sua consistenza». Così l’architetto Massimo Iosa Ghini sintetizza le ragioni dell’ispirazione che l’hanno spinto a progettare Pedra, un tavolo in pietra di Vicenza esposto in esclusiva a The Italian Stone Theatre della 51° edizione di Marmomacc.

«I materiali lapidei – continua Iosa Ghini – vivono una nuova giovinezza, perché certamente legati alla tradizione e, in particolare, alla storia del nostro Paese. Ma anche perché, grazie alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie, possiamo enfatizzare le forme e lavorare in modo molto preciso sui dettagli, un po’ come se fossimo tutti degli scultori».

Francesco Grassi, amministratore delegato di Grassi Pietra, che detiene il marchio LDM descrive con emozione ed orgoglio il frutto della collaborazione con l’architetto bolognese: «un tavolo, centro focale dell’arredamento domestico, dalle linee armoniche e futuristiche, con un piano che sembra sospeso fra due archi di grande raffinatezza stilistica».

«Quella con Massimo Iosa Ghini – continua Francesco Grassi-, dopo i recenti e splendidi rapporti con Aires Mateus e Cino Zucchi, arricchisce ancora di più la lunga lista di collaborazioni con architetti e designer di prestigio internazionale delle nostre realtà. Pedra valorizza in modo straordinario le proprietà della Pietra di Vicenza, la sua affascinante matericità, perfettamente congiunta alla sua eleganza semplice e di grande consistenza”.

«Lavorare con la pietra del Palladio è stato entusiasmante» conclude Massimo Iosa Ghini. «La malleabilità e la solidità che acquisisce nel tempo mi hanno spinto a pensare a forme forti e un po’ sfidanti che, grazie alla professionalità e all’assistenza dei tecnici di LDM e Grassi Pietre, hanno portato alla creazione di un oggetto estremamente bilanciato e armonico, utilizzabile e funzionale».

grassi-pietre-acquisisce-ldm

“LDM” acquisito da GRASSI PIETRE

By | Notizie | No Comments

Abbiamo il piacere di presentare alcune novità che riguardano “Laboratorio del Marmo“.
Da non molto, infatti, il marchio “LDM” è stato acquisito da GRASSI PIETRE, ditta leader nel settore dell’estrazione e lavorazione della Pietra di Vicenza, di cui sono fatti la maggior parte delle creazioni di LDM. Questa scelta ci ha permesso di allargare l’offerta commerciale e rispondere a 360 gradi alle esigenze dei nostri clienti ma, allo stesso modo, abbiamo potuto dare nuova linfa al Laboratorio del Marmo, brand attivo nel settore litico dal 1973.
Non è nostra intenzione stravolgere le storie aziendali, tutt’altro, desideriamo proseguire i percorsi di entrambe le realtà, creando una rete nuova e forte.
Continueremo a operare come fatto fino a oggi, curando la qualità: dalla scelta del materiale in cava, fino a quella del prodotto finito.
Sarà inoltre nostro preciso impegno preservare l’artigianalità, un plus che da sempre distingue entrambi i brand. Non mancherà inoltre un’attenta valutazione delle nuove tecnologie a nostra disposizione.

Laboratorio del Marmo Designer - Barrow David

David Barrow

By | Designer | No Comments

Nasce nel 1957 a Johannesburg, Sud Africa. Studia elettronica al Natal Technikon ed intraprende un’attività personale come progettista di electronic design and packaging. Studia Architettura alla University of Natal, a Durban. Tra il 1988 ed il 1990 è a Londra dove lavora in uno studio e si sposa con Angela Buckland, fotografa. Vince il “Corobrik Award for Top Student” alla Natal University. Dal 1992 lavora insieme a DVH Architects realizzando principalmente opere pubbliche.

Laboratorio del Marmo Designer - Bello Laura

Laura Bello

By | Designer | No Comments

Nata a Montagnana nel 1969. Laureata in Architettura allo IUAV di Venezia, consegue nel 1997 il Master in Industrial Design presso la Scuola Italiana di Design di Padova. È autrice di pubblicazioni di architettura tra cui il testo di teoria del restauro “Tutela e restauro nello Stato Pontificio”. Dopo un’esperienza decennale nel settore del Exhibit Design ha fondato lo studio di architettura Amuse specializzato nella progettazione di spazi museali e mostre interattive con un’attenzione particolare ai sistemi multimediali e alla comunicazione scientifica. Per il Laboratorio del Marmo ha creato la collezione Shine caratterizzata dall’utilizzo di nuovi materiali come l’alluminio e il vetro di Murano.

Laboratorio del Marmo Designer - Calabrese Renza

Renza Calabrese

By | Designer | No Comments

Frequenta l’istituto di Architettura di Venezia. Vive e lavora nella provincia veronese. Dal 1981 si occupa della progettazione di edilizia residenziale, ristrutturazioni, arredo urbano e sistemazioni esterne. Progetta gli interni di negozi, boutique, bar e ristoranti in Italia e in Svizzera. Si occupa di disegno industriale ed allestimenti; nel 2002 fonda con Chiara Cibin il gruppo di design ed altro MYETIKU ed organizza un’esposizione di “design leggero”. I suoi progetti di design partono sempre dalla materia e dalle sue caratteristiche. Lavorare i materiali rispettandone le proprietà espressive e la semplicità della forma e dell’esecuzione sono le caratteristiche perseguite in ogni progetto. Le decorazioni sono sempre legate alla funzionalità dell’oggetto, ogni progetto parte dall’idea che l’estetica e la funzionalità debbano essere recepite immediatamente, l’oggetto disegnato deve inserirsi naturalmente nel vivere e nel comportamento quotidiano. Semplicità ed immediatezza sono le basi per il processo tra atto creativo e realtà.

Laboratorio del Marmo Designer - Cibin Chiara

Chiara Cibin

By | Designer | No Comments

Chiara Cibin, inizia la professione di architetto allo studio SOM di San Francisco negli Stati Uniti dedicandosi a progetti residenziali e urbanistici. Appassionata ricercatrice è stata docente di materiali per il disegno industriale all’università di Venezia e visiting professor all’IVE di Hong Kong e al NUS di Singapore. Per LDM Italia ha progettato la collezione On:Design:Off, presentata alla fiera di Colonia, al Macef, al Salone Satellite e al Salone del Mobile di Milano. Affascinata dall’accostamento tra l’estetica bidimensionale del disegno industriale e i caratteri arcaici della Pietra di Vicenza, Chiara Cibin propone arredi lineari e rigori razionalistici da cui emergono, elevate a potenza, le qualità tattili e cromatiche della Pietra.

Laboratorio del Marmo Designer - Cicero Cristina

Cristina Cicero

By | Designer | No Comments

Cristina Cicero è nata a Tripoli (Libia) nel 1966. Ha compiuto gli studi a Venezia dove si è diplomata nel 1989 all’Accademia di Belle Arti nel corso di Scultura. Ha partecipato a numerose collettive e manifestazioni artistiche in Italia e all’estero. Partecipa con propri progetti a simposi internazionali di scultura, ottenendo premi e riconoscimenti in Italia, Francia, Norvegia, Repubblica Popolare di Cina e Stati Uniti. Nel 1994 vince il Concorso indetto dal Comune di Vicenza per la realizzazione di un’opera pubblica. Alcune fra le opere pubbliche realizzate sono in esposizione permanente ad Atina (FR), Fanano (MO), Buddusò (SS), Ardauli (OR), TCA), Linguaglossa (CT), Caorle (VE) e Vicenza. Vive ed opera a Vicenza.